Our Vacation
I tentativi di truffa perpetrati su eBay si possono evitare!

LE UNDICI REGOLE D'ORO

1) Vengono proposti oggetti , di solito molto appetibili,
in vendita in seconda battuta ( second chance ). Benchè
ciò sia nella politica di eBay MAI vi sarà una trattativa DIRETTA. L'oggetto sarò sempre e comunque riproposto in asta magari con il "compralo subito".
2) Le proposte DIRETTE o simili adottano form con grafica e simbologia in pratica IDENTICA a quella di eBay. Verificate che l'indirizzo del mittente sia quello ORIGINALE a suo tempo indicato nell'annuncio di vendita!
3) Verificate SEMPRE contattando il venditore all'origine
e il compratore che si è aggiudicato l'asta per sincerarsi della veridicità dell'offerta in " second chance ".
4) Di un venditore richiedete SEMPRE oltre che all'indirizzo completo anche IL NUMERO TELEFONICO.
5) Il 90% dei truffatori ha come recapito l'Inghilterra, dove per una severa legge sulla privacy non vengono richiesti troppi dati personali.
6)Andare da Pisa a Londra in aereo attualmente costa una sciocchezza: provate a proporre al un venditore inglese sospetto un'incontro a breve termine con pagamento e ritiro dell'oggetto di persona ed valutate il tono della risposta!
7) Se l'oggetto si trova in Italia ed avete dei sospetti o volete verificare comunque l'utente, fatevi dare il numero di un telefono FISSO e poi dite che avete un amico in zona che pagherà e ritirerà per conto vostro l'oggetto e valutate il tono della risposta.
8) NON fidatevi MAI di chi insiste ad essere pagato con Wester Union, fidatevi di chi ha ( almeno come alternativa ) il pagamento via Paypal. Se vi dice che è un sistema oneroso proponetele il pagamento delle commissioni ( circa il 3,5%) che comunque è la cifra richiesta su transazioni fatte via Wester Union o Moneygram
9) Valutate attentamente il tenore dei feeback del venditore.Fidatevi di chi ha un negozio ed una pagina personale ed ancor di più un sito WEB collegato
10) Diffidate di chi vende oggetti costosi ed è accreditato con un account su eBay da pochissimo e con un rate di feeback insignificante.
11) Verificate con accuratezza i feedback del venditore: spesso i truffatori acquisiscono punti acquistando oggetti di minimo costo ( 1 dollaro, mezzo Euro) in pochissime settimane, poi mettono in vendita oggetti di valore e di tutt'altro genere!

Se vi atterrete a queste 11 regole d'oro sono sicuro che
non andrete a sbattere contro IGNOBILI truffatori

Ik5con Riccardo Bozzi - Lido di Camaiore
e_mail info@ik5con.it

 

Chiudi finestra